Huawei ritarda il lancio del nuovo Mate X Pieghevole, non uscirà a giugno.

Torino, 18 Giugno,  17:37, di Luca De Bellis  

Logo HuaweiBisognerà aspettare la fine dell’estate per ammirare il nuovo Mate X pieghevole, sembra infatti che l’azienda cinese non voglia andare incontro ai problemi che invece ha avuto, fra gli altri, il Samsung Galaxy Fold .

Infatti per uno smartphone che superava i 1900 euro, non ci si aspettavano i numerosi problemi riscontrati con il display principale del Galaxy Fold che Samsung, a onor del vero, ha cercato di risolvere prontamente.

“Meglio essere previdenti e non distruggere la nostra reputazione” ha dichiarato Huawei, L’uscita è prevista per settembre e nel frattempo occorrerà fare tesoro dell’esperienza Samsung.

Gli schermi flessibili stanno approdando ora sul mercato ed è normale che ci sia bisogno di perfezionarli e di renderli più stabili, quindi le cautele dell’azienda cinese sono del tutto legittime.

Intanto arriva la conferma di una battuta d’arresto del commercio di Huawei verso l’estero che corrisponderebbe ad una diminuzione delle spedizioni internazionali di circa il 40-60% . Tutto questo dopo che l’amministrazione statunitense Trump ha inserito il colosso tecnologico cinese in una black-list per proteggere l’America, a detta sua, dagli “avversari stranieri”.

Ma come ha ribadito Ren Zhengfei, fondatore di Huawei: “questo provvedimento non ci fermerà”.

Sembra che infatti Huawei stia concentrando tutti i suoi sforzi nell’ aumentare gli affari nel mercato cinese e raggiungere almeno il 45% del mercato degli smartphone autoctono con una strategia di vendita più proattiva, come ha testimoniato l’analista Ming-Chi Kuo di TF International Securities.

No Comments

Post a Reply

Ho letto e accetto la privacy policy