Penali Vodafone Business: Vincoli e Costi segreti del contratto business

Anche le penali Vodafone business, come quelle degli altri operatori, dipendono dalle clausole contrattuali per recesso anticipato.

Cambiare operatore è infatti molto semplice, specie grazie alla Legge Bersani, ma bisogna fare attenzione all’ultima fattura dove spesso vengono addebitate delle penali mascherate da: altri costi, costi di annullamento, annullamento sconto o disattivazione. In particolare Vodafone spesso indica queste spese sotto la voce di “conguaglio corrispettivo servizi digitali“. Ma perché se le penali sono illegittime, si continua a parlare di penali? Semplice, perché spesso sono mascherate come abbiamo visto da altre voci di costo.

Ci sono però dei casi specifici, gravi malfunzionamenti dei servizi, variazioni unilaterali del contratto e modifica delle condizioni economiche da parte degli operatori, dove è assolutamente possibile non pagare le penali degli operatori telefonici.

Per evitare problemi con la disdetta Vodafone o recedere dal contratto vodafone business senza pagare penali è possibile richiedere un’analisi gratuita della tua posizione. Per farlo basterà contattare un nostro operatore in chat, descrivendo la tua situazione ed eventualmente inviando della documentazione specifica correlata.

Non vuoi pagare le penali del tuo contratto Vodafone Business?

Per scoprire se hai diritto ad uno storno o ad un rimborso su una fattura Vodafone che presenta costi non dovuti, devi necessariamente contattarci.

Anstel, agenzia specializzata in consulenza di telefonia aziendale, è in grado infatti di offrire un servizio di conciliazione per le controversie riscontrate con i

maggiori operatori telefonici italiani.  Scrivendoci in chat, saremo in grado in pochi minuti di capire se rientri nei casi di indennizzo.

Nuove Rimodulazioni Vodafone : Aumenti già presenti sul sito Vodafone Informa

Sulla sezione Vodafone Informa del sito vodafone.it sono presenti tutte le informative sulle variazioni delle condizioni di contratto privati/business.

Scopriamo in generale come funzionano le penali con Luca Gilardi, consulente specializzato in telefonia Anstel:

Recesso dei Contratti ADSL e Fibra Vodafone

La disdetta di un contratto Vodafone viene presa in carico in circa 30 giorni lavorativi, ma nel caso si disdetti il contratto prima dei 24 mesi di utilizzo occorrerà corrispondere la penale per recesso anticipato.

È importantissimo inoltre restituire eventuali apparecchiature o accessori (SIM dati Vodafone, Vodafone Station, Cellulari… ) entro i 30 giorni dall’avvenuta dismissione della linea.

Diritto di Recesso e passaggio ad un altro operatore senza penali

Non vuoi pagare le penali del tuo contratto Vodafone Business?
Il diritto di recesso può essere trasmesso a Vodafone attraverso:

  • Telefonata Servizio Clienti Vodafone Business 800195335
  • Raccomandata A/R al Servizio Clienti Vodafone c/o casella postale 190 – 10015 IVREA
  • Area Fai da Te del sito vodafone.it
  • modulo cartaceo compilato presso uno dei centri autorizzati Vodafone presenti sul territorio
  • tramite PEC vodafoneomnitel@pocert.vodafone.it

Prima di procedere con la disdetta è consigliabile però consultare la nostra guida :

Reso della Vodafone Station, Telefono Fisso, Vodafone TV

Nel caso di offerta Fibra o ADSL è necessario restituire la Vodafone Station, il Telefono Fisso o la Vodafone Tv Box come previsto dalle Condizioni Generali di contratto.

Modalità di riconsegna degli apparecchi Vodafone

È necessario, per evitare di pagare ulteriori penali Vodafone, restituire nelle scatole originali tutti gli accessori vodafone e prenotare una richiesta di ritiro DHL

Disdetta offerta con telefono, tablet e Rateizzazione

In ottemperanza alla Legge sulla Concorrenza e Delibera 487/18/CONS – Linee Guida sulle modalità di dismissione e trasferimento dell’utenza nei contratti per adesione – Vodafone consente di rateizzare eventuali importi facendone richiesta nell’area del sito variazioni.vodafone.it.

Nessun Commento

Lascia un commento

Ho letto e accetto la privacy policy