Contratto di telefonia Business: Cosa controllare

In questa breve guida puoi trovare tutti i punti da controllare prima di firmare il contratto di telefonia.

Quanto sarà veloce la nuova linea Internet?

Spesso si sente parlare della fibra ad 1 Giga, c’è un problema però… 1 Giga non è la velocità reale che avrai nel tuo ufficio, ma la velocità massima supportata dalla fibra ottica. La tua velocità sarà sicuramente inferiore di quella massima supportata dalla fibra.

Una linea internet lenta non è un grande problema se devi spedire qualche PDF ogni tanto, ma se lavori con applicazioni in cloud (Dropbox, Crm, Gestionali) con file pesanti devi avere la sicurezza che la tua linea sia velocissima.

Sapere quanto sarà veloce internet prima della firma

Per avere la certezza di una linea internet veloce l’unica soluzione è far fare un test della linea dal tuo ufficio. Prima della firma del'attivazione del contratto verrà inviato un tecnico specializzato per fare una stima della velocità di navigazione reale, se la velocità non ti soddisfa non proseguirai e non avrai nessun impegno con l’operatore.

Evitare la classica trappola dei prezzi Civetta nei contratti di telefonia business.

L’errore che fanno in molti è quello di confrontare i prezzi e scegliere il più conveniente.

Questo approccio quando si sceglie un operatore non porta quasi mai a scegliere l’offerta più adatta, in quanto,molti operatori fanno una guerra di prezzi al ribasso per poi caricare di costi nascosti le fatture solo dopo la firma del contratto.

Per essere sicuri di evitare questo problema è fondamentale conoscere la differenza tra offerte Micro e offerte Small.

Offerte Micro Business o Small Business

contratti telefonia fissa fibra adsl internet

Prima di firmare un contratto bisogna avere le idee chiare su cosa siano le offerte Micro e quelle Small, ufficialmente le offerte Micro Business riguardano Partite Iva e micro aziende, mentre quelle Small riguardano attività con diversi dipendenti.

Le offerte Small Business sono le uniche che garantiscono la verifica, presso il tuo ufficio, della velocità reale della tua connessione.

Quindi se lavori quotidianamente con Internet potresti anche scegliere un’offerta Micro più economica, ma scoprirai la velocità reale solamente dopo l’attivazione della linea. Se la linea è lenta dovrai cambiare operatore e pagare tutte le penali del caso, è un po’ come giocare d’azzardo, si può essere fortunati ed avere un’ottima connessione, ma affidarsi alla fortuna non è mai consigliabile.

La differente qualità ovviamente si riflette anche sulle tariffe, in media per le offerte di telefonia business il costo è di circa 30€ per le offerte per partita iva, e di circa 60 euro per le offerte con fisso ed internet da 2 a 8 linee.

Perché il venditore di telefonia mi propone una Micro?

E’ sicuramente molto più facile per un venditore imparare a memoria la classica formula: 25€  Fibra ad 1 Giga, Chiamate illimitate ecc.

Senza spiegare che il cliente non avrà mai 1 giga, a meno che non si sia tra i pochi fortunati ad avere copertura GPON, senza accennare al fatto che si stia vendendo una connessione “al buio”: forse lenta, forse veloce senza nessuna garanzia.

Una volta attivata la linea il problema sarà tutto a carico del cliente ed il venditore non risponderà di quanto consigliato. L’unica soluzione sarà quella di cambiare operatore con penali elevate. Prova ad andare sulle pagine social degli operatori, vedrai che il 90% delle lamentele dipende da questi problemi.

Chi ti sta proponendo un’offerta ha mai letto un contratto?

Se hai mai provato a leggere un contratto di telefonia sai benissimo quanto sia difficile decifrarlo e capire quali siano i costi reali.

Spesso anche il venditore di telefonia business non si è mai messo a leggere i contratti, quindi non ha ben chiaro che cosa stia vendendo e quali saranno i costi reali in fattura nel primo e secondo anno.

Ti consiglio di fare una prova: dopo aver ascoltato le proposte di un venditore di telefonia chiedigli di mostrarti sul contratto tutto ciò che ti ha raccontato. Dalle risposte capirai già se il tuo interlocutore ha mai letto un contratto, o è semplicemente un venditore che lavora semplicemente per ottenere la sua commissione...

Fatture a 28 giorni, finalmente un lontano ricordo,

I principali operatori sono oramai tornati tutti alla fatturazione mensile, finalmente la fatturazione a 28 giorni è un lontano ricordo, da oggi sai quante mensilità aspettarti senza sorprese.

Come fare la richiesta per il passaggio a nuovo operatore.

Per prima cosa se si tratta di un contratto di telefonia con Partita Iva non fare la disdetta autonomamente, ma richiedi l'aiuto di un'agenzia. Molti utenti che danno disdetta dal vecchio operatore telefonico, in autonomia, possono rischiare di rimanere senza linea e perdere il numero di telefono. Anche se hai problemi con il tuo attuale gestore, non prendere decisioni affrettate, aspetta prima di inviare la comunicazione della disdetta, rivolgiti ad un'agenzia specializzata che si occuperà di tutta la parte burocratica.

Se hai fretta o vuoi maggiori informazioni clicca sul tasto della chat in basso.

Ci sono costi extra?

Se hai verificato che il tuo interlocutore sia un esperto di contratti di telefonia Business Chiedigli di mostrarti sul contratto:

  • Costi di attivazione
  • Modem incluso
  • Banda minima garantita
  • Centralino incluso

Risparmiare unendo Servizi di telefonia fissa con offerte Mobile

Gli operatori stanno sempre più spingendo verso offerte commerciali che premiano chi sceglie sia la linea fissa che mobile, vale sempre la pena verificare le offerte perché spesso per i nuovi clienti i vantaggi sono notevoli.

E' sicuro fare un contratto per telefono?

La risposta è sì, ma evitando il consenso tramite registrazione vocale. In realtà parlare con un operatore specializzato al telefono e poi farsi mandare il contratto via mail è uno tra i metodi più sicuri per stipulare un contratto con un operatore. Perché possiamo farci inviare la proposta di abbonamento via mail e verificare che quanto detto sia riportato esattamente sul contratto stesso.

E' fondamentale avere il numero di cellulare del consulente che si sta occupando della propria pratica, in quanto per qualsiasi informazione è possibile parlare sempre con la stessa persona che seguirà il tutto fino all'attivazione della linea.

Spero che questa breve guida ti sia stata utile, vedrai che se segui ogni punto avrai sempre una linea veloce e spenderai il giusto.

Contratto di telefonia Business: Cosa controllare
4.5 (90%) 2 votes

Può interessarti anche

Contratto di telefonia per aziende: come stipularlo in sicurezza Quando si parla di telefonia business è di fondamentale importanza il fattore preparazione del consulente e la fiducia. Per questo la prima regola che...
Portabilità del numero fisso Telecom: Non perdere il tuo numero La portabilità del numero fisso da Telecom è una procedura semplice, ma è necessario avere qualche accortezza. Prima di inviare disdetta e fare il ...
Trasloco Internet e Telefono nel nuovo ufficio Senza Problemi Il trasloco della linea telefonica e internet da un ufficio all'altro è un'operazione che può sembrare semplice. Purtroppo non è sempre così. Ma se...